web
analytics

Maremma in Festa

EM Ennio Minor

Teatro Moderno

Domenica 11 Dicembre 2022, 17:30
Organizzato da Agimus Grosseto
Contatto 339 7960148
L'evento è: Confermato

Categoria: Arte Letteratura e Musica
Comune di Grosseto
:

TORNA IL JAZZ A GROSSETO!!
DOMENICA 11 DICEMBRE ORE 17,30 TEATRO MODERNO, GROSSETO
“La Voce di ogni Strumento”, organizzata da Agimus Grosseto con la direzione artistica del M°Gloria Mazzi, continua nel suo tradizionale Concerto di Natale "Jazz" al Teatro Moderno con le musiche del più famoso compositore di musica da film: Ennio Morricone e le musiche dimenticate del cinema Italiano minore. Sul palco artisti come Fabrizio Bosso (tromba e flicorno), Stefano Cantini (sax tenore e soprano), Michelangelo Scandroglio (contrabbasso e basso elettrico), Francesco Petreni: batteria e percussioni), sotto la guida e ideatore del progetto Mauro Grossi (pianoforte, arrangiamenti, direzione).Tutti i solisti saranno accompagnati dagli archi dell’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto e il M°Claudio Cavalieri al primo violino.
Biglietti https://www.ticketgate.it/event/em-ennio-minor/
Intero € 15,00
Ridotto € 8,00 PER GLI STUDENTI FINO A 19 ANNI Ridotto tesserati Conad e Fondazione Grosseto Cultura € 12,00
Riduzione valida per i tesserati CONAD. La carta CONAD dovrà essere mostrata al momento dell’ingresso al concerto insieme al biglietto. INFO
tel. 339 7960148
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

“EM” ENNIO MINOR
Omaggio a l’Ennio Morricone delle musiche dimenticate del cinema Italiano minore

Mauro Grossi quintet,
Guest star Fabrizio Bosso.

Fabrizio Bosso: tromba e flicorno;
Stefano Cantini: sax tenore e soprano;
Michelangelo Scandroglio: contrabbasso e basso elettrico
Francesco Petreni: batteria e percussioni
Mauro Grossi: pianoforte, arrangiamenti, direzione.

Archi dell’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto
Claudio Cavalieri: primo violino.

Terzo appuntamento degli eventi invernali della rassegna “La Voce di ogni Strumento”, organizzata da Agimus Grosseto con la direzione artistica di Gloria Mazzi.

La 12° STAGIONE “LA VOCE DI OGNI STRUMENTO” continua nel suo tradizionale Concerto di Natale al Teatro Moderno con le musiche del più famoso compositore di musica da film: Ennio Morricone.

In generale, nessun film brutto o mediocre è mai stato salvato da una bella colonna sonora.

In generale, nessuna colonna sonora brutta o mediocre è mai riuscita a rovinare un bel film.

Nella maggior parte dei casi, la musica nel cinema è importante, ma non determinante. Ma Ennio Morricone rappresenta appieno l’eccezione e il progetto “Ennio Minor”, nasce per dare il meritato rilievo a materiali musicali di prim’ordine, condannati da insuccessi di pubblico nelle sale o bollati da critiche non certo lusinghiere. A questo proposito, andate a controllare nel web i giudizi critici su alcuni dei titoli le cui colonne sonore formano questo nostro programma. Ma come sempre, isolando queste musiche dal contesto per cui sono state composte ci si rende conto dell’assoluto livello del lavoro del maestro Morricone, una sorta di invidiabile infallibilità. A volte, a dire la verità, ce n’è voluta per riuscire a scorgere i buoni temi imprigionati come erano in arrangiamenti datati o condannati per esigenze di montaggio, ad una forzata quanto forzosa brevità oppure ad accompagnare lo spettatore in scene poco rilevanti, per niente memorabili. Ma anche questo è uno dei motori dell’operazione: dare una fresca e inedita veste artistica a materiali subalterni e un po’ trascurati. Altro grande stimolo, è sicuramente quello di riuscire a fare della buona musica a partire da frutti dell’italico ingegno e quale esponente musicale può rappresentarlo meglio di Ennio Morricone? Non ci siamo fatti mancare niente dal punto di vista della suggestione timbrica, con questo grande gruppo, orchestra d’archi + quintetto jazz: una sorta di pozzo senza fondo di tradizioni, stili, possibilità e suggestioni cui potere attingere liberamente e a piene mani. Fa parte di questo progetto, una compagine dei migliori musicisti che il jazz Italiano abbia mai espresso, amici e collaboratori per cui ho pensato questo programma e gli archi di una bellissima e tra le più importanti e consolidate realtà regionali, l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto.

Teatro Moderno

Via Tripoli 33

Grosseto

58100